Programma
del corso

Nel programma oltre alle lezioni ed esercitazioni tecniche di modellazione e rendering, trovi nozioni universali di fotografia, composizione dell’immagine, teoria del colore, storytelling presenti da sempre in tutti i nostri corsi.

Giorno #1

Modellazione 3d con Cinema 4D

La modellazione è un mondo vastissimo, ma i princìpi di base degli artisti 3D più popolari sono gli stessi che usano i principianti. Tutto sta nell’allenarsi ad adottare uno stile pulito, ed evitare gli errori più comuni. In 4 lezioni da 2 ore scoprirai come ottenere modelli leggeri e ricchi di dettagli con Cinema 4D.

  • Istruzioni per l’uso: come ottenere il massimo da questo corso
  • Cos’è lo Storytelling e come creare immagini capaci di suscitare emozioni
  • Introduzione a Cinema 4D: interfaccia, filosofia di utilizzo, preferenze
  • Primi passi nella modellazione con Cinema 4D
  • Booleane, deformatori e altri strumenti per la modellazione base
  • Disegnare tracciati regolari e con misure precise
  • Modellare oggetti più complessi con i generatori NURBS
  • Come generare un modello 3D da un’immagine in pochi clic
  • Modellare un appartamento con porte e finestre
  • Nozioni utili nell’importazione dei modelli 3D da altri software

Giorno #2

Modellazione avanzata con Cinema 4D e Marvelous Designer

Con Cinema 4D puoi modellare oggetti dalla forma apparentemente complessa in pochi clic (sapendo dove cliccare!). In questa seconda giornata dedicata alla modellazione scoprirai come ottenere forme organiche e fluide, tessuti in movimento, cuciture e dettagli aggiunti con lo Sculpting, e molto altro.

  • Esercizi pratici (base e avanzati) di modellazione organica
  • Come usare gli snap di Cinema 4D per avere più precisione
  • Smussare gli oggetti: due metodi a confronto
  • Creare superfici traforate con il vettorizzatore
  • Gli usi della Penna poligono nella modellazione avanzata
  • Modellare oggetti di tessuto e cuscini con Marvelous Designer
  • Clonare e moltiplicare gli oggetti con Istanze e MoGraph

Giorno #3

Fotografia e luce

L’argomento più discusso nei forum, in tutti i nostri workshop viene trattato in modo semplice ed esaustivo, con tanti esempi ed esercizi pratici capaci di chiarire ogni dubbio sulla luce e sul suo comportamento. Applicando i princìpi essenziali di fotografia riuscirai a controllare la luce in modo modo più consapevole e ottenere l’equilibrio giusto tra luce e ombra.

  • Suggerimenti pratici per il posizionamento delle telecamere
  • Prospettive oblique VS prospettive frontali: gli effetti sull’efficacia della comunicazione
  • Nozioni base di composizione dell’immagine
  • Primi passi nella configurazione di V-Ray
  • Significato dei settaggi essenziali: GI, Color Mapping, Antialiasing
  • Render Progressive VS Bucket: quale scegliere e perché
  • Nozioni utili sul Profilo colore e sulla risoluzione dell’immagine
  • Differenze tra i vari formati di salvataggio
  • Luce naturale: come gestirla nei render interni ed esterni
  • Render esterni con la luce del sole: come ottenere il meglio in pochi clic
  • Cos’è l’esposizione e come usarla per controllare la luce percepita
  • Come ottenere il massimo dalla V-Ray Physical Camera
  • L’uso delle HDRi nella creazione di immagini serali e notturne
  • Come creare un set fotografico virtuale per immagini da catalogo
  • La caccia al chiaroscuro perfetto
  • Come usare la messa a fuoco di V-Ray per aumentare il realismo
  • Approfondimenti di fotografia e composizione dell’immagine

Giorno #4

Materiali e texture

Tutto ciò che devi sapere sullo sviluppo dei materiali V-Ray, dal metallo al vetro, dal legno alla pietra, dal corten all’erba, dall’acqua ai tessuti, in una serie di lezioni e infografiche pensate per risultare facili da memorizzare e da mettere in pratica.

  • Le basi dei materiali V-Ray: creazione, modifica, applicazione agli oggetti
  • Texture scaricabili da internet: dove trovarle e come usarle
  • Come creare la propria libreria di materiali V-Ray
  • Tessuti: come ottenere il massimo con lo shader “Fresnel”
  • Bump VS Displacement: quale scegliere e perché
  • Modificare una texture senza passare per Photoshop
  • Come mixare più texture all’interno di un materiale
  • Applicare materiali diversi ad un unico oggetto con le selezioni poligonali
  • Come sovrapporre materiali diversi usando le maschere
  • Proiezione della texture: quale scegliere e perché
  • L’approccio migliore per replicare riflessioni realistiche
  • Riflessioni lucide VS opache: il Glossiness e le mappe di riflessione
  • Riflessioni avanzate: riprodurre serigrafie su vetri e metalli
  • Il vetro in architettura e design: parametri base ed effetti speciali
  • Erba e tappeti “pelosi”: come crearli in modo semplice con con il V-Ray Fur
  • Come ottenere effetti di traslucenza realistici
  • Come sviluppare i materiali più usati in architettura
  • Come usare i materiali luminescenti/fosforescenti
  • Consigli pratici su come replicare gli effetti delle immagini di riferimento
  • Approfondimenti di teoria del colore

Giorno #5

Post-produzione e foto-inserimento

Montare uno sfondo o un panorama visibile dalle finestre, ritoccare il contrasto, bilanciare il bianco, migliorare la nitidezza, perfezionare la saturazione, incrementare la luminosità, modificare la tonalità dei colori (e molte altro) sono tutte operazioni possono essere fatte in post-produzione con photoshop, non solo per risparmiare tempo ma anche per potenziare l’impatto dell’immagine sul proprio pubblico.

  • Le basi di Photoshop e la filosofia “non distruttiva”
  • Il canale alpha e il montaggio di uno sfondo
  • Regolazioni base su contrasto, luce e colore
  • Il montaggio di un prato in un render esterno
  • Maschere di livello: cosa sono e come usarle
  • Vignettatura, bagliore, nitidezza, aberrazioni cromatiche e altre tecniche per aumentare l’espressività dell’immagine
  • Come scontornare alla perfezione un albero o una foresta
  • Riflessi lente e altri effetti di luce in post-produzione
  • Dove trovare risorse gratuite per la post-produzione avanzata
  • Foto-inserimento: cos’è e come portarlo a termine senza impazzire
  • Come allineare la prospettiva del 3D con quella di una foto in 3 mosse
  • Come imitare le condizioni di luce di una foto con V-Ray
  • Il Multipass di V-Ray: come usarlo con semplicità
  • Come creare foschia ambientale e profondità di campo in post- produzione (risparmiando tempo sul render)

Giorno #6

Workshop finale

Nel workshop finale, che si svolge nell’arco della giornata di sabato, a tutti i corsisti è richiesto di mettere in pratica le conoscenza acquisite per produrre un’immagine con un tema a scelta da sviluppare con il supporto costante dei docenti. Ma nella giornata conclusiva del corso c’è anche tempo per condividere la nostra esperienza su temi come: scrittura preventivo, valutare il costo del nostro lavoro, come costruire il proprio portfolio e in che modo raggiungere i primi clienti, e molto altro.

  • “Quanto costa un rendering?”: le variabili che influiscono nella stesura di un preventivo
  • Suggerimenti pratici per la costruzione del proprio sito web
  • Strategie per promuoversi su internet e farsi conoscere

Contattaci

Stai pensando di frequentare il corso ma sei indeciso, o hai qualche domanda da farci, o qualche dubbio di qualsiasi genere, consulta le nostre FAQ o scrivici senza esitare!

Rispondiamo sempre, subito e con chiarezza a tutte le domande di qualsiasi tipo, riguardo a temi del programma, risorse fornite durante il corso, software utilizzati, supporto dopo la fine delle lezioni, organizzazione della didattica, orari, location, pagamenti, attestati, etc.

Il nostro obiettivo è sciogliere con trasparenza tutti i dubbi che possono sorgere spontaneamente prima di uninvestimento importante come questo.

info@angeloferretti.com